Elegant Escape Villas - Top image



Massa Lubrense


Search all properties in "Massa Lubrense"


Ultima cittadina all'estremità della Penisola Sorrentina, Massa Lubrense è immersa in un paesaggio naturale di straordinaria bellezza.
E' costituita da più nuclei abitativi, tutti con una vivace vita locale, una deliziosa gastronomia, una natura mozzafiato e numerose bellezze storico architettoniche.
Fanno parte della località di Massa Lubrense, vicinissima alla Costiera Amalfitana, le frazioni di Sant'Agata sui Due Golfi, Marina della Lobra, Termini, Marciano, Marina di Puolo, Monticchio, Nerano.
Da visitare il Santuario di Santa Maria della Lobra, simbolo architettonico della città, un imponente edificio religioso con interno a tre navate, transetto, cupola e abside.
Ad ornare il soffitto a cassettoni ottagonali vi sono tre autorevoli dipinti. Attiguo al Santuario e ugualmente degno di nota, il Convento edificato dai Frati Minori Francescani nel 1583.
Meravigliose le bellezze naturali di Massa Lubrense, tra le più famose la Baia di Ieranto, un’insenatura rocciosa ai piedi del Monte S. Costanzo, oggi proprietà del FAI (Fondo Ambiente Italiano), che ne tutela l’integrità, e il Parco Marino di Punta Campanella, nell’antichità luogo sacro per il tempio greco dedicato a Minerva, di cui parlano gli antichi e famosa per la Torre-Faro che segnalava l’arrivo dei pirati con il suono di una campana, da cui il nome attuale della Punta.
Alle spiagge principali si accede dalle frazioni di Marciano, Termini, Nerano, quest’ultimo borgo a mezza costa con case e pergolati che scendono verso il mare sino a Marina del Cantone, situata tra la baia di Ieranto e Recommone, è una spiaggia in ciottoli, rinomata per le acque cristalline, i ristoranti e gli stabilimenti balneari attrezzati. Con una passeggiata di cinque minuti è possibile raggiungere la spiaggia di Recommone, attraverso un caratteristico sentiero panoramico.Lungo il tragitto si incontra una torre di guardia costiera costruita nel XV Sec. per difendersi contro le continue incursioni di pirati barbareschi che flagellavano queste ricche e fertili terre. Giunti quindi sul lido di ciottoli di Recommone troverete uno dei più suggestivi ristoranti della costa "La Conca del Sogno" dove potrete gustare prelibate specialità marinare provenienti dal freschissimo vivaio.
A poche miglia di distanza dalla costa si trovano “Li Galli “, minuscolo arcipelago composto da tre isolotti: Il Castelluccio, Il Gallo Lungo, La Rotonda, ritenute da sempre mitica dimora delle sirene ammaliatrici.
L’ isola Il Gallo Lungo è stata anche residenza e proprietà del famoso ballerino russo Rudolf Nureyev.
Sant'Agata sui Due Golfi, (390 m s.l.m.) sorge in posizione privilegiata, sulla collina al centro dei magnifici golfi di Napoli e di Salerno. Si affaccia di fronte all'isola di Capri ed agli isolotti Li Galli, dimora della mitiche sirene. Sant'Agata sui due Golfi è stazione climatica conosciuta e frequentata fin dalla prima metà dell'Ottocento per la mitezza del clima l'amenità della natura, la gentilezza e l'ospitalità degli abitanti. Etruschi e Greci furono i primi abitanti di questo territorio, come testimonia la vasta necropoli esistente sul versante nord della località denominata Deserto, ove si erge un antico monastero, dalla cui sommità si può ammirare la suggestiva vista dei due golfi. Due raggruppamenti di case, gli antichi casali di Pedara e Sant'Agata, costituiscono l'attuale Sant'Agata sui due Golfi che prende nome da una piccola chiesa, non più esistente, dedicata alla Vergine e martire Catanese. Oggi Sant'Agata è dotata di moderne strutture ricettive e vanta una consolidata tradizione culinaria grazie all'affermazione internazionale del ristorante Don Alfonso 1890, confermata dalla presenza di numerosi ristoranti e bar, pronti ad accogliere l'ospite al termine di una lunga e salutare passeggiata lungo la fitta rete di sentieri, i quali offrono colori vivi e grandiosi spettacoli naturali, in tutte le stagioni. Sant'Agata per la sua posizione centrale tra la penisola sorrentina e la costiera amalfitana (9 km da Sorrento e 10 da Positano) favorisce la possibilità di numerose e comode escursioni.
Ben collegata con il resto della Penisola Sorrentina, con la Costiera Amalfitana e con Pompei, Ercolano e altri siti archeologici, Massa Lubrense è il luogo ideale per quanti vogliano trascorrere una rilassante vacanza immersi in una natura incontaminata. Acque cristalline, sentieri naturalistici,deliziosa gastronomia partenopea, ottime strutture ricettive e numerosi eventi di folclore locale, come ad esempio l'annuale Sagra del limone o la tradizionale processione di Santa Maria Assunta sullo scoglio del Vervece, fanno della località una delle mete più ambite della Penisola Sorrentina.

Booking online by Hotel.BB